IL GIARDINO DEI SEMPLICI: IL CHIOSTRO ANTICO E LE ERBE OFFICINALI

Il giardino dei semplici: il chiostro antico e le erbe officinali

Itinerario all’interno della Chiesa di Santa Corona a Vicenza, a cura di Ardea – associazione per la didattica museale

I “semplici” – ossia le piante officinali – attraverso i loro principi attivi, furono nei secoli – e lo sono ancora oggi – il fondamento di terapie antiche quanto l’umanità. Durante il Medioevo, nel silenzio dei chiostri e dei giardini claustrali, dove i monaci si dedicavano alla ricerca delle erbe e alla loro coltivazione, nacquero gli “Orti botanici”. Santa Corona non fece eccezione: nei suoi chiostri i frati domenicani, oltre a dedicarsi alla preghiera e allo studio, coltivarono piante curative per sé e per la popolazione.

L’itinerario intende far conoscere agli alunni le attività quotidiane svolte dai frati domenicani nella chiesa di Santa Corona, durante il Medioevo. Attraverso supporti didattici strutturati, esperienze sensoriali ed una performance teatrale, sarà possibile avvicinare gli utenti, dai più piccoli agli studenti della scuola secondaria, al mondo dei chiostri dove i monaci, oltre a dedicarsi alla preghiera e allo studio, coltivavano le piante officinali dalle quali ottenevano le cure e i rimedi per i mali dell’epoca.

SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI I e II GRADO

INFO E PRENOTAZIONI:
cell. 346 5933662 (martedì, giovedì e venerdì h. 10-12; 15-17)
vicenza.santacorona@gmail.com

COSTO:
3 € ad alunno per 1h e 1/2 di attività (+ 1€ del biglietto d’ingresso alla Chiesa)