IL DIARIO DI DAVID SIERAKOWIAK

IL DIARIO DI DAWID SIERAKOWIAK
5 quaderni dal ghetto di Lodz
Lettura, musica e proiezioni multimediali
Martina Pittarello e Michele Sguotti (viola e violino)
Selezione dei testi a cura di Davide Mano

Il diario di Dawid Sierakowiak è l’unica cronistoria del ghetto di Lodz (uno dei ghetti più grandi mai esistiti) che si sia salvata dalle macerie nella sua quasi interezza: cinque quaderni, ritrovati a guerra finita, che fanno parte di un lungo diario privato tenuto da Dawid durante gli anni della persecuzione nazista.

Il diario comincia nel giugno 1939, poche settimane prima del suo quindicesimo compleanno, e si interrompe il 15 aprile 1943, a pochi mesi dal compimento del suo diciannovesimo anno di età.

Esigenze tecniche: amplificazione, videoproiettore e fondale bianco.

CONSIGLIATO: Classi terze scuola media, Biennio e Triennio Scuola superiore, per la Giornata della Memoria

Per prenotazioni:  tel: 3356566991
clicca qui per contattarmi via mail

Audiolibri

C’era una volta un Lama che incontrò una giraffa
Fiabe dall’Africa e dall’America latina (CD)
a cura di ACRA

Un cd di fiabe che raccoglie 11 bellissime storie originarie dell’Africa e dell’America latina. Due animali guida e simbolo, il Lama e la Giraffa, ci condurranno in un viaggio virtuale in questi due continenti attraverso i racconti e le favole nate dalla creatività e dalla fantasia dei popoli che li abitano. Tante avventure e storie capaci di intrecciare le lingue e le tradizioni, di annotare fatti e personaggi, di dipingere e ricamare con le parole scenari fantastici per tessere il lungo filo delle narrazioni dell’umanità.

Le voci narranti sono di Martina Pittarello, Anna Bonel, Mugabo-Uwihanganye, Jean Claud Mandatville e Federico Palla.

Italo Calvino – L’ Uccel bel-verde e La Foresta-radice-labirinto (CD)
Copyright audio: il Narratore audiolibri
clicca qui per ascoltare

L’Uccel bel-verde racconta di un re, di una regina sfortunata, di due sorelle invidiose e una vecchia molto cattiva. Due fratelli e una sorellina dai capelli d’oro dovranno trovare l’uccel bel-verde e conoscere il suo segreto per rompere l’incantesimo. Una delle più belle storie per bambini di Calvino. La Foresta – radice – labirinto e’ una delle ultime storie per ragazzi scritte da Italo Calvino: una storia di loschi intrighi, di matrigne e principesse, di amori, passioni e incantesimi che si snoda sui sentieri di una foresta-labirinto, dove i personaggi si perdono e si ritrovano e dove si può addirittura finire col chiedersi quale sia l’alto e quale sia il basso delle cose. Una fiaba molto vicina al forte sentimento ecologico di Calvino ma anche legata alla tradizione, che i bambini non faticheranno certamente a riconoscere.

Lettura di Martina Pittarello
Musiche originali e editing a cura di Attila Faravelli