NUOVA EDUCAZIONE SENTIMENTALE

Nuova educazione sentimentale. Ovvero, essere belli al tempo di Instagram
Lezione-spettacolo di e con Valentina Brusaferro e Martina Pittarello

“L’educazione alla libertà, che non è altro che educazione sentimentale, passa anche per come si racconta il mondo.” (Valeria Parrella, L’Espresso, 16 luglio 2017)

Una lezione-spettacolo per affrontare con gli adolescenti alcuni aspetti dell’educazione all’affettività, attraverso il teatro.
Nel gioco di successivi travestimenti, due attrici diventeranno gli ospiti di una “buffa conferenza , vestendo alternativamente i panni di una giornalista, di una mamma, di un’ostetrica, di un’estetista , di un ragazzo adolescente , di  un professore …e di altri personaggi a sorpresa che si prodigheranno in consigli, teorie, metodi, esperienze e verità assolute…

Con la provocazione e le armi del teatro, il progetto intende affrontare in maniera semi-seria temi complessi quali il rapporto degli adolescenti con il proprio corpo, la sessualità, la sovraesposizione sui social network, il rapporto con i genitori.
Ne esce una sorta di vademecum per orientarsi nel mondo delle relazioni affettive, un manuale di autodifesa contro i falsi miti e i conformismi, fatto di suggestioni letterarie e argomenti scientifici.

Si ringraziano per la consulenza scientifica: dott.ssa Anna Zanellato, psicologa e sessuologa; dott.ssa Elena Fabris, ostetrica;
per le interviste: i ragazzi delle scuole secondarie di Vicenza (Rossi, Canova, Pigafetta, Giuriolo); per i consigli sulla scrittura teatrale: Giuliana Musso

APPROFONDIMENTI:
clicca su  questa pagina per trovare alcuni articoli sull’argomento.